Portale del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti

Logo Tuttoconsumatori

logo tuttoconsumatori

Progetto “e-ra digitale”: il consumatore incontra il web

+ Contratti on-line: energia, gas, acqua+

Quando si sottoscrive un contratto ci viene fornita la documentazione con tutte le condizioni generali relative al contratto stesso: si tratta di moduli con tantissime clausole che difficilmente vengono lette con attenzione e spesso si finisce per concludere un contratto senza conoscere bene cosa abbiamo appena sottoscritto.  È fondamentale conoscere il fitto mondo delle clausole (a volte scritte “in piccolo”) legate all’accordo che si sta per concludere: facciamo attenzione ai contratti stipulati on-line riguardanti il settore “servizi pubblici”. Il Legislatore ha previsto la fine del Mercato di Tutela (e quindi la completa liberalizzazione del mercato) dal 1° luglio 2020. Grazie alla concorrenza nei servizi di vendita al dettaglio di energia e gas i consumatori finali possono scegliere tra una pluralità e diversità di offerte, maggiormente aderenti alle proprie esigenze e che possono garantire riduzioni della spesa annuale. 

 

Consigli utili:

  1. non abbiate fretta.
  2. Leggete il contratto (o almeno le condizioni economiche di fornitura) con attenzione.
  3. Verificate l’identità del venditore: confronta le tariffe, informati sul web, cercate di comprendere l’affidabilità del gestore al quale si desidera affidarsi per la fornitura.
  4. Controllate prezzo e durata del contratto: assicuratevi della presenza delle informazioni più importanti all’interno del contratto: il prezzo unitario della materia prima energetica, le modalità di conteggio dei consumi e la variazione delle tariffe nel tempo. Verificare sempre che nel contratto vengano indicati durata e validità, condizioni limitanti per le modalità di adesione.
  5. In caso di passaggio dal regime di tutela al mercato libero controllate la “Scheda di confrontabilità” allegata alle condizioni economiche che da un’informazione sintetica sul risparmio rispetto al regime di maggior tutela.
  6. Verificate che nel contratto sia presente una sezione con l’indicazione delle modalità per esercitare diritto di recesso/ripensamento o disdetta, le modalità per inviare reclami; l’indicazione delle scadenze e tempistiche per pagare le bollette e relativa frequenza (mensile o bimestrale ecc..). Inoltre, è consigliato ricercare nella bolletta riferimenti alle conseguenze di eventuali ritardi nei pagamenti e tempi necessari per il passaggio ad altro fornitore.
  7. Comparate le varie tariffe online avvalendovi di ‘siti comparatori’: questi mettono a disposizione del consumatore la possibilità di confrontare tutte le varie tipologie di contratti/tariffe per poter scegliere consapevolmente in base alle proprie esigenze.

 Scopri di più su: Obblighi Informativi, Consenso Telefonico, Diritto di Ripensamento, Attivazioni non Richieste.

 

Scarica la scheda informativa.

Naviga nel sito del Progetto.

Guarda i video informativi.

 

Correlati
contrattiegaranzie servizieutenze viaggieturismo
22-03-2021

Progetto “e-ra digitale”: il consumatore incontra il web ...

servizieutenze ambienteeterritorio
22-03-2021

 PROGETTO “PIU' SAI, PIU' SEI - CONSAPEVOLMENTE CONSUMATORE, UGUALMENTE CITT...

contrattiegaranzie servizieutenze
15-03-2021

Progetto “e-ra digitale”: il consumatore incontra il web ...

Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione accetti di riceverli.